Gestisci il sito della tua farmacia ma ricevi poche visite? Non è semplice arrivare primi su Google, ma grazie ad un accurato piano editoriale potrai facilmente ottenere un buon volume di traffico! Ogni giorno migliaia di persone cercano informazioni su come curare il proprio mal di testa, oppure consigli su come alleviare il mal di stomaco… e così via. Perché allora non aprire un blog? La tua esperienza di farmacista sarà senz’altro d’aiuto per creare articoli utili al lettore e capaci di suscitare interesse. Ecco un paio di consigli per avviare il tuo blog.

Prepara un piano editoriale

È importante ricordarsi di aggiornare il blog del proprio sito con una certa regolarità. Preparati dunque una lista di temi da trattare aiutandoti con Google Instant. Non ti preoccupare, è molto semplice e sicuramente avrai già avuto modo di utilizzare questo strumento. Ti sarai accorto, infatti, che nel digitare le parole su Google il motore di ricerca ti fornisce istantaneamente le chiavi di ricerca più usate.

Se non l’hai mai notato, prova subito: digita “rimedi per” e vedrai che le opzioni mostreranno diversi risultati di tuo interesse, ad esempio “rimedi per la tosse”, “rimedi per il mal di gola”, “rimedi per il raffreddore“, ecc. Ecco che hai trovato già tre potenziali argomenti per il tuo blog! Ora non rimane che dar libero sfogo alla tua fantasia e sfruttare le tue competenze per scrivere articoli di valore.

Scrivi il tuo articolo

Gli argomenti che hai trovato (ad esempio “rimedi per la tosse”) sono le parole chiave su focalizzarsi nei rispettivi articoli. Adesso è arrivato il momento di passare ai fatti! Sfrutta le tue competenze e scrivi un articolo che risponda, nella maniera più esauriente possibile, alla ricerca dell’utente. Nel caso di “rimedi per la tosse” potrai, ad esempio, fornire indicazioni utili sui medicinali più efficaci.

In questa fase ricordati di tenere a mente alcune semplici regole, e fai in modo che il tuo testo piaccia sia agli utenti reali che a Google. Per questo motivo, cerca di ripetere qualche volta nel testo la parola chiave che hai trovato, evitando forzature ed ovviamente senza infastidire il lettore. Scrivi in maniera naturale e pensa a ciò che vorresti leggere tu se stessi cercando informazioni su quell’argomento.

Ricorda che i tuoi articoli dovranno contare almeno 400-500 parole. A parità di altri fattori, Google tende infatti a privilegiare le pagine ricche di contenuti testuali. Non dimenticare poi di suddividere il testo in paragrafi, inserendo qua e là qualche immagine in modo da rendere i contenuti più gradevoli.

Segui questi preziosi consigli e inizia a scalare la prima pagina di Google con il sito della tua farmacia!

© Riproduzione riservata

Quanto riportato esprime contenuti ed opinioni personali dell’autore che ha scritto il post. Queste opinioni non coincidono necessariamente con quelle di FarmaciaVirtuale.it.