Damiano Marinelli

19 ARTICOLI 0 COMMENTI
Damiano Marinelli non è farmacista. E' finito nel mondo farmacia per caso. In 10 anni ha visitato oltre 2.000 farmacie, osservandone il lavoro. Studia e declina la sua concezione di marketing, cercando di difendere il più possibile le peculiarità della farmacia. E poi tante altre cose tra cui il gruppo Fb Farmamico e il corso per titolari Formamico, il numero 1 in Italia.
farmacie devono essere tutte

Le farmacie devono essere tutte…

Come devono essere le farmacie? E' il caso parlare di diversità o di uguaglianza? Oppure no?
pazienti-farmacia

Più fatturato con i “pazienti” o con i “clienti”?

L’elemento differenziante - quanto di più prezioso, oggi, per ogni azienda e, perciò, oggetto di continua ricerca nel marketing operativo - le farmacie ce l’hanno intrinseco, connaturato.
damiano marinelli

Il capitale non fa paura, gli “Organizzati” sì…

Il Capitale possono metterlo (quasi) tutti, l’organizzazione, invece, solo chi sa lavorare. Ed è proprio chi sa lavorare, con metodo e perseveranza, guidato dai dati e non dalle sensazioni, ad essere un temibile avversario.

La soluzione al primo problema del Titolare di Farmacia

Quale è l’unico elemento differenziante rispetto agli altri competitors in ambito commerciale? Cosa farà la differenza domani?

Le paure si vincono quando si è da soli

Mi sono imbattuto, qualche giorno fa, in un post, pubblicato su Facebook, che ha raccolto tantissimi like. Recitava così: «Le paure si vincono quando NON si è da soli».
uno-per-tutti-e-tutti-per-nessuno

Uno per tutti e tutti per… nessuno! Pillola #7

Questo articolo non vuol avere ad oggetto la “questione bollettini”, bensì un tema assai più interessante: la reazione della categoria. La Pillola di Damiano #7.
essenziale è invisibile agli occhi

L’essenziale è invisibile agli occhi. Pillola #6

Questa volta si tratta, addirittura, di uno dei passi più noti del Piccolo Principe, il capolavoro di Antoine de Saint-Exupéry. La Pillola di Damiano #6.
farmacia lavora

In farmacia si “lavora per lavorare” o “per passare la giornata”? Pillola #5

Sto scrivendo dalla sala d’attesa dell’aeroporto, da cui sto per ripartire dopo aver passato gli ultimi due giorni in una farmacia. Pillola #5 di Damiano Marinelli.
fai-per-finta-o-fai-sul-serio-4

“Fai per finta” o “Fai sul serio”? | Pillola #4

Cosa significa, e dove sta la differenza tra “fare per finta” e “fare sul serio” declinata al mondo della farmacia? La Pillola di Damiano #4.
crescere-farmacia-pillola-3

Il segreto per far crescere la propria farmacia è prendere coscienza che può farlo...

«Esci dalla farmacia, da solo, senza colleghi e, soprattutto, senza dirlo a nessuno. Esci in macchina, magari con quella del coniuge o dei figli.» La Pillola di Damiano #3.