Concorso straordinario farmacie, come attivare la PEC gratuita | VIDEO

Il concorso straordinario farmacie previsto dal Decreto legge 24 gennaio 2012, prevede l’utilizzo obbligatorio della PEC, posta elettronica certificata.

Tutte le procedure concorsuali verranno espletate attravarso la piattaforma tecnologica unica, i candidati infatti potranno partecipare al bando di concorso esclusivamente compilando il modulo on line.

Tutti i farmacisti, ai sensi dell’art. 16, comma 7, del Decreto legge 29 novembre 2008, n. 185, dovranno essere provvisti di posta elettronica certificata.

L’indirizzo di posta elettronica certificata consentirà di ricevere le comunicazioni relative al corretto invio dei dati alla piattaforma, a vantaggio della celerità procedura.

Utilizziamo il servizio gratuito messo a disposizione dal Governo Italiano, svolto in concessione da Poste Italiane e Telecom Italia, e raggiungibile a questo link.

Ricordiamo che la casella di posta elettronica certificata in questione consente di comunicare esclusivamente con la Pubblica Amministrazione italiana, non sarà quindi valida per le comunicazioni via PEC con privati.

Concorso Straordinario Farmacie, la procedura online

Collegarsi al link ufficiale https://www.postacertificata.gov.it ed eseguire la procedura:

  1. Inserimento dati
  2. Adesione servizi avanzati (es. notifica su casella email normale per informare di nuovi documenti online)
  3. Inserimento Password (clicca qui per generare una password sicura)
  4. Accettazione condizioni
  5. Attivazione servizio in un Ufficio Postale abilitato

Alla fine della procedura verrà assegnato un indirizzo del tipo nome.cognome@postacertificata.gov.it.

Per semplificare l’esecuzione della procedura FarmaciaVirtuale ha previsto un video tutorial pratico che mostra come attivare la posta elettronica certificata gratuita per partecipare al concorso straordinario farmacie.

Clicca qui per aprire il video in una finestra separata

Clicca qui per accedere all’area Video Tutorial

Cittadini residenti all’estero

I cittadini residenti all’estero potranno partecipare al concorso straordionario farmacie e, per l’attivazione della PEC, delegare una persona di fiducia previa presentazione di delega intestatario PEC, copia documento di indentità intestatario PEC e documento identità di chi ritira la PEC.

Per ulteriori informazioni sull’attivazione della PEC si consiglia di fare riferimento al Sito Ufficiale Ministeriale.

Quanto riportato esprime contenuti ed opinioni personali dell’autore che ha scritto il post. Queste opinioni non coincidono necessariamente con quelle di FarmaciaVirtuale.it.

Ricevi gli approfondimenti per la tua professione

Riceverai periodicamente i contenuti e le analisi degli autori del Blog.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.
Alfonso Di Stasiohttps://comunicareinfarmacia.com/
Alfonso Di Stasio, farmacista con la passione per la comunicazione, la fotografia e per il viaggio. Interessato all'aspetto organizzativo e gestionale della farmacia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here