Proseguiamo il percorso formativo e informativo mostrando il funzionamento della ricetta elettronica sul software gestionale per farmacie Infofarm.NET, sviluppato da S’moove Software.

Grazie alla disponibilità di Cristian Surano siamo riusciti a mostrarvi la procedura al banco del processo di spedizione della ricetta dematerializzata.

Ricetta elettronica su Infofarm.NET

Lo screencast della durata di circa 10 minuti si focalizza sull’operatività al banco al momento dell’ingresso in farmacia del paziente. Operatività che, come sostiene Cristian Surano, è quasi intatta rispetto alla spedizione della ricetta rossa.

Il farmacista acquisisce il Numero Ricetta Elettronica (NRE). Già alla lettura della prima parte della matrice si apre un popup che richiede l’inserimento della seconda parte della matrice e del codice fiscale dell’assistito. Il software si collega ai server Sogei e scarica in locale i dati della prescrizione che viene evidenziata come ricetta in corso di erogazione.

[Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica]

Come evidenziato nello screencast il farmacista porrà l’attenzione sulla parte inferiore dello schermo, ove potrà visualizzare le informazioni della ricetta elettronica, quali il numero di ricetta elettronica, il codice fiscale dell’assistito, eventuale esenzione, l’ASL di appartenenza, la data di erogazione della ricetta, i prodotti – o i principi attivi – prescritti ed eventuale non sostituibilità. Nell’esempio mostrato il farmaco prescritto non è sostituibile ed è evidenziato da un lucchetto chiuso.

Una volta passati i codici prelevati dal promemoria di ricetta elettronica, il farmacista dovrà passare i prodotti utilizzando il primo codice a barre che solitamente utilizza al banco, successivamente, inserire la targatura del farmaco, prelevata dal secondo codice a barre nella parte inferiore della fustella. A questo punto nella parte inferiore dello schermo, si aggiungerà, parallelamente al farmaco prescritto, il prodotto in corso di erogazione, consentendone il confronto immediato e la congruità con quanto prescritto.

Annullamento ricetta elettronica e sospeso

Nello screencast viene mostrato come annullare l’erogazione qualora il paziente torni in farmacia, rendendosi conto di voler annullare la ricetta. Ad esempio nel caso di una prescrizione errata. L’annullamento può essere fatto secondo due modalità, ovvero, direttamente dalla vendita al banco oppure da un’apposita funzione. Eseguendo questa procedura, la ricetta sarà resa di nuovo disponibile per un’eventuale erogazione. Stesso ragionamento per il sospeso, ovvero un’erogazione parziale del farmaco, ad esempio in caso di mancante. La procedura consente di gestire con pochi passi l’erogazione parziale ed il successivo ritiro del farmaco.

Ciò che caratterizza l’intera procedura è l’estrema semplicità con la quale è stata implementata e certamente i benefici potranno essere riscontrati dai farmacisti durante l’operatività quotidiana in farmacia.

S’moove Software

Conosciuta come la prima software house a sviluppare un gestionale per farmacia disponibile come servizio online, è una giovane azienda dal forte orientamento tecnologico. Il principale software sviluppato è Infofarm.NET, tuttavia la stessa sviluppa e mantiene diverse soluzioni che vanno dalla gestione documentale, alla Business Intelligence, sino ad arrivare a soluzioni di e-shop per farmacie.

Quanto riportato esprime contenuti ed opinioni personali dell’autore che ha scritto il post. Queste opinioni non coincidono necessariamente con quelle di FarmaciaVirtuale.it.

Alfonso Di Stasio, farmacista con la passione per la comunicazione, la fotografia e per il viaggio. Interessato all'aspetto organizzativo e gestionale della farmacia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here