Il minoxidil in soluzione viene utilizzato per la terapia dell’alopecia androgenetica. Già in passato avevo pubblicato un articolo (Minoxidil nella terapia dell’alopecia androgenetica: preparazione galenica e dispensazione) in cui indicavo le modalità di preparazione e la legislazione a riguardo. Come tutti ben sanno, le soluzioni di Minoxidil, per concentrazioni non superiori al 2%, possono essere allestite in farmacia come multipli e dispensate senza ricetta medica.

A questo punto vorrei focalizzare l’attenzione sul principio attivo da utilizzare nella preparazione. Infatti in commercio si trovano il Minoxidil base e il Minoxidil solfato.
Molti farmacisti usano il Minoxidil solfato perchè, essendo più rapido da solubilizzare rispetto al Minoxidil base, può essere preparato molto più facilmente. Il Minoxidil base ha,invece, una solubilità minore e quindi deve essere preparato molto attentamente utilizzando alcol e glicole propilenico come solventi.

E’ però fondamentale ricordare che utilizzare il Minoxidil solfato rende la preparazione rapidamente inattiva. Infatti, come da poco riportato in un comunicato dell’ASFI (Associazione Scientifica Farmacisti Italiani), il Minoxidil solfato appena si solubilizza in acqua viene rapidamente idrolizzato in Minoxidil base che, essendo scarsamente solubile, precipita non rimanendo più in soluzione.

Per questo le preparazioni devono essere fatte SOLAMENTE con il Minoxidil base! E’ necessario ricordare anche che il Minoxidil solfato, non essendo iscritto in nessuna Farmacopea europea, si trova in commercio come sostanza ad uso tecnico, quindi non conforme ai requisiti di Farmacopea esponendo a rischi il farmacista preparatore.

© Riproduzione riservata

Quanto riportato esprime contenuti ed opinioni personali dell’autore che ha scritto il post. Queste opinioni non coincidono necessariamente con quelle di FarmaciaVirtuale.it.