Internet farmacia, superare il digital divide

L’articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Il digital divide, dall’inglese divario digitale, è uno dei fattori che influenzano il mancato sviluppo di alcune zone d’Italia e consiste nella mancata copertura di intere aree dei servizi minimi di connettività, quali ADSL, HDSL, Wifi.

La totale assenza di infrastrutture moderne fa sì che decine di farmacie non dispongano di una connessione ad Internet farmacia veloce, ciò nonostante le promesse degli operatori come il Progetto Anti Digital Divide (Alice-Telecom Italia) e il Progetto 1.000 Comuni (Vodafone).

Operare senza Internet significa rendere impossibile, di fatto, lo svolgimento dell’attività lavorativa della farmacia.

Basti pensare che la futura ricetta elettronica si baserà esclusivamente sull’utilizzo della linea Internet farmacia per comunicare con il Ministero dell’Economia delle Finanze.

Come poter sopperire a questa grave carenza?

I servizi che hanno bisogno di Internet

Vediamo quali sono i servizi che hanno bisogno di connessione Internet farmacia

  • invio dati Sogei
  • invio dati Federfarma
  • lettura posta elettronica certificata (obbligatoria)
  • ricezione fatture elettroniche fornitori
  • invio quotidiano ordine grossisti
  • invio ordine farmaci DPC (distribuzione per conto)
  • scaricamento bolla elettronica grossisti
  • interrogazione in tempo reale disponibilità prodotti al banco
  • aggiornamento listini costi grossista
  • aggiornamento banca dati farmaci
  • scambio dati tra sedi
  • ordine grossisti da remoto
  • servizio cup, centro unico prenotazione
  • servizi telemedicina (es. analisi pelle, elettrogardiogramma, etc)
  • servizi in remote hosting
  • servizi in cloud
  • altri servizi come skype, voip, etc…

In alcuni dei casi citati la connessione Internet farmacia diviene più importante della linea telefonica voce.

Molte farmacie utilizzano chiavette USB dei vari operatori, con tutte le limitazioni del caso, tra cui mancanza del segnale quando si è all’interno dei locali della farmacia o la necessità di dover connetterla ad un singolo computer, escludendo la restante parte della rete.

Ecco una possibile soluzione per sopperire, almeno in parte, alla domanda continua di connettività da parte della farmacia non coperta da ADSL, nell’attesa che gli operatori facciano la loro parte.

La soluzione, un router 3G Internet farmacia

La maggior parte delle reti delle farmacie sono composte da più PC collegati ad un PC principale (o server).

In tutti i casi tutte le singole postazioni, comprese quelle al banco, hanno bisogno della connessione ad Internet per poter lavorare discretamente ed erogare i  servizi della farmacia.

Ecco la necessità di installare un router 3G, ovvero un dispositivo che si preoccupa di concentrare le richieste di tutti i PC e smistarle verso la rete Internet, cosa non fattibile con la chiavetta USB collegata ad un singolo computer.

A differenza della classica chiavetta USB, il router 3G consente di collegare tutti i PC presenti in rete e smistare il traffico su Internet, inserendo la stessa SIM utilizzata per la connessione con chiavetta USB.

Il router 3G consente inoltre di collegare un’antenna direzionale che rafforza la ricezione del segnale UMTS/HDSPA: se il dispositivo si trova all’interno dei locali della farmacia, può essere collegato ad un’antenna esterna alla farmacia.

L’antenna verrà poi orientata verso il ripetitore – o la zona – a maggior segnale.

L’hardware di cui ha bisogno la farmacia

Di cosa ha bisogno la farmacia per migliorare la propria connettività Internet farmacia?

3G Router AM11

router-farmaciaIl router 3G è acquistabile direttamente da Digicom, azienda 100% italiana (clicca qui).

I vari operatori telefonici consentono di acquistare o noleggiare router similari che però consentono un’operatività decisamente inferiore, soprattutto nei casi in cui la rete della farmacia necessiti di particolari configurazioni o di protezioni dall’esterno.

A titolo di esempio, con il router indicato è possibile configurare un indirizzo NoIP che consente di raggiungere dall’esterno i PC della farmacia o la videosorveglianza.

Il router in questione inoltre dà la possibilità di poter propagare il Wifi in farmacia, oltre ad avere un firewall integrato.

Antenna Direzionale Yagi

L’antenna, acquistabile su Ebay con pochi euro, consente alla farmacia di massimizzare il segnale 3G in ricezione e di aumentare la stabilità della connessione Internet farmacia.

Solitamente viene corredata di cavo disponibile in varie metrature.

antenna-yagi-farmacia

Note importanti prima dell’acquisto

Prima di procedere all’acquisto, è consigliabile verificare la presenza del segnale HDSPA/UMPTS con un cellulare.

Prima di acquistare il cavo dell’antenna, assicurarsi che il connettore sia compatibile con il router.

Quanto riportato esprime contenuti ed opinioni personali dell’autore che ha scritto il post. Queste opinioni non coincidono necessariamente con quelle di FarmaciaVirtuale.it.

Ricevi gli approfondimenti per la tua professione

Riceverai periodicamente i contenuti e le analisi degli autori del Blog.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.
Alfonso Di Stasio
Alfonso Di Stasiohttps://comunicareinfarmacia.com/
Farmacista e Founder di FarmaciaVirtuale.it, negli anni ha sviluppato competenze in ambito farmaceutico retail, con particolare attenzione agli aspetti operativi e gestionali della farmacia. Ha perfezionato la propria carriera con gli studi in Scienze della comunicazione. Oggi è Pharma communication specialist e aiuta aziende e stakeholder del pharma a comunicare ai rispettivi target di riferimento.