Calcolare le svalutazioni col gestionale farmacia

Abbiamo parlato delle continue svalutazioni delle liste di trasparenza e il continuo rilivellamento del prezzo dei farmaci equivalenti al ribasso. Molto spesso l’AIFA, Agenzia Italiana del Farmaco, coglie allo sprovvisto il farmacista che molte volte non sa come dover gestire la problematica.

Esistono varie possibilità per poter ridurre al minimo l’impatto delle svalutazioni su grandi stock di farmaci, sia equivalenti, sia branded. Mostriamo di seguito un breve video tutorial su come poter calcolare queste perdite utilizzando il gestionale di farmacia.

Nel video allegato mostriamo l’interessante funzione del gestionale Copernico/Wingesfar. La funzione variazione di valore ci consente infatti di poter calcolare le perdite di magazzino, o meglio, le diminuzioni di valore dei prodotti presenti a magazzino, andandole a monitorare giorno per giorno.

Questa funzione, consente di stampare un report da inviare al commercialista per poter registrare la voce nel capitolo delle sopravvenienze passive.

Si ricorda che oltre al calcolo della svalutazione, vi è la possibiltà di richiedere nota di credito all’azienda produttrice, se l’ordine è stato fatto da poco tempo a questa parte.

Clicca sull’immagine per guardare il video.

Quanto riportato esprime contenuti ed opinioni personali dell’autore che ha scritto il post. Queste opinioni non coincidono necessariamente con quelle di FarmaciaVirtuale.it.

Ricevi gli approfondimenti per la tua professione

Riceverai periodicamente i contenuti e le analisi degli autori del Blog.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo il tuo indirizzo email per altre ragioni.
Alfonso Di Stasiohttps://comunicareinfarmacia.com/
Alfonso Di Stasio, farmacista con la passione per la comunicazione, la fotografia e per il viaggio. Interessato all'aspetto organizzativo e gestionale della farmacia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here